La Cartolina da “Capo Cimiti”

Capo Cimiti

…Siamo nel cuore della “Area marina protetta Capo Rizzuto”, la maggiore d’Italia per ampiezza vista la sua estensione di quasi 15.000 ettari.
Entrando nel dettaglio del luogo, questa è la costa davanti al promontorio che si protende sul mar Ionio con una serie di tre punte, denominato Capo Cimiti.
Nella punta più settentrionale di Capo Cimiti sono visibili i resti di quella che doveva essere una grandiosa villa rustica residenziale d’età imperiale. Infatti, un saggio stratigrafico effettuato nel 1981, ha restituito ceramiche d’impasto databili dal periodo che va dagli inizi del bronzo medio fino al bronzo recente.
La villa, difesa da un opus reticolatum, completamente autosufficiente, sembra fosse fornita di un proprio acquedotto e di un porto.
Come ulteriore testimonianza, nel basso fondale prospiciente, a soli quattro metri di profondità, sono visibili alcune colonne in marmo di stile dorico.

Condividilo....Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I miei tweets…
Archivio
settembre: 2013
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
Categorie